Blocco Emotivo - Centro Ricerca Nazionale per la Salute e il Benessere

Centro ACP - Centro Ricerca Avanzato di Counseling e Psicologia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Salute


BLOCCO EMOTIVO


Vi siete mai sentiti così tesi da non riuscire nemmeno muovervi? Dovevate pronunciare un importante discorso ma le parole non vi uscivano di bocca? Avete mai vissuto una situazione così scioccante da sentirvi completamente paralizzati? Oppure avete ricevuto una brutta notizia che non siete riusciti ad accettare se non dopo molto tempo? Non siete riusciti a riprendervi dopo una rottura sentimentale e continuate a fuggire e respingere qualcuno che si avvicina? Questi sono alcuni esempi di blocco emotivo.


Cos'è il blocco emotivo?


Il Blocco emotivo può scaturire quando a seguito di una esperienza forte, la mente mette in moto un meccanismo di difesa che permette di sopravvivere al problema. In questo modo attutiamo l'impatto della situazione e ci proteggiamo dal dolore.
Ci impedisce di andare avanti e di farci del male o addirittura di essere vittime di uno stress particolarmente intenso che può generare un trauma.
Un blocco emotivo difensivo è quando muore improvvisamente una persona cara o quando finisce un rapporto sentimentale. Quando la persona riceve la notizia non l’accetta e continua con la sua vita normalmente, perché la sua mente ha bloccato automaticamente l'informazione. Nel frattempo si sta elaborando, la persona passa attraverso un periodo di adattamento emotivo. In questo caso, il blocco emotivo è uno strumento che aiuta ad adattarsi alla nuova realtà, la persona mette da parte i suoi sentimenti per incontrarli più tardi, quando sarà in grado di affrontarli.
I blocchi emotivi si verificano non solo quando ci troviamo di fronte a delle situazioni negative, ma sono anche riferiti a notizie talmente buone da sembrare incredibili. In questi casi, la persona ha bisogno di un periodo di tempo per assimilare l'idea e nel frattempo, è come se non l’avesse percepita, può sentirsi paralizzata o continuare con la sua vita normale, come se nulla fosse successo.
Alcune persone in relazione alla loro Matrice Emotiva, sono più resistenti rispetto ad altre, il che significa che hanno maggiori risorse a disposizione per affrontare queste situazioni.




Mediazione Familiare


Mai Soli Famiglia

In famiglia le difficoltà di relazione, sensazione di essere incompresi, dipendenze affettive, relazioni difficili, separazioni conflittuali...


Mai Soli Domani

Costruiamo oggi il tuo Avvenire. Fino a qualche anno fa si poteva andare in pensione mantenendo sino all’80% del proprio reddito...


Mai Soli Impresa

L'obiettivo è il sostegno alle imprese che vogliono riqualificare il proprio business in crisi o che hanno bisogno di figure che siano determinate a...


Mai Soli Giovani

Mai Soli Anziani

Dieta Mediterranea

Disturbi mentali

Coppia

Il vademecum dell'armonia. Prontuario di sopravvivenza ai tempi della crisi. L'attuale situazione di crisi economica...


Donne

Donne sull'orlo di una crisi di nervi.  Maggiore tendenza a sviluppare disturbi mentali per le donne...


Il cervello umano si rigenera! 

Coaching

Si tratta di un servizio che ha come obiettivo il supporto Veloce per il Tuo Successo!, Sai che hai bisogno di aiuto, di qualcuno che ti prenda...


Ascolto e Orientamento Gratuito

Se solo avessi una persona con cui parlare, se solo qualcuno mi ascoltasse. Parlarne, confidarsi, ci aiuta ad affrontare con maggiore sicurezza...


Ansia

L'ansia: difficoltà alla respirazione, senso di oppressione toracica, fame d'aria, respirazione accelerata, dolore toracico, senso di testa...


Comunicazione

Dinamiche relazionali Comunicazione Sessualità Conoscere e utilizzare gli elementi principali della comunicazione dell’uomo e della donna...


Formazione
GESTIONE E MOTIVAZIONE DEL PERSONALE

Motiverai lo staff per produrre al massimo delle sue potenzialità, utilizzando le attitudini...


Tristezza e Depressione

La Depressione, caratterizzata da un abbassamento dell'umore e dalla rinuncia, in modo graduale o improvvisa, di voler... 


Anoressia

Schizofrenia

Eiaculazione precoce

Copyright © 2009 - 2017
Centro ACP
"Centro Ricerca Avanzato di Counseling e Psicologia"
C.F./ P.I.: N° 97752280582
Torna ai contenuti | Torna al menu